Lester: il live report del concerto al Defrag

“L’inizio è affidato a Giulia Villari, cantautrice romana dall’illustre curriculum (ha collaborato con i Marlene Kuntz, il suo disco d’esordio è stato prodotto da Rob Ellis) di cui si è dimostrata totalmente all’altezza sul palco. Ci vuole un enorme carisma ed una totale e matura consapevolezza dei propri mezzi per proporre un’esibizione cosi scarna e spoglia di orpelli, eppure cosi intensa e tirata. Armata di sola voce e chitarra, Giulia Villari ha intrattenuto la platea con le sue ballate sempre in bilico tra rabbia e malinconia, tra delicatezza e pura energia rock, senza una sbavatura, dimostrando doti da performer consumata ed un’estensione vocale da far invidia a tante più illustri colleghe.”

Continua a leggere e sfoglia la gallery a questo indirizzo:

http://lester.roma.it/martingala-giulia-villari/

Annunci

Sabato 6 febbraio GIULIA VILLARI + MARTINGALA live @ Defrag, Roma

LESTER (http://lester.roma.it/)
in collaborazione con Defrag
presenta

LESTER NIGHT #1:
GIULIA VILLARI + MARTINGALA
+ GIANLUCA DIANA DJset
——-

Giulia Villari
(Rock)

Ad ottobre Io e lei, il film di Maria Sole Tognazzi con Margherita Buy e Sabrina Ferilli, oltre ad aver ricevuto lusinghiere attenzioni da critica e pubblico, ha anche il merito di avere una perla intrecciata fra le maglie della sua trama, il singolo di Giulia Villari, Coral Red.
Dalla canzone riemerge il lato più delicato dell’artista romana, quello che fa da contraltare alla sua attitudine pienamente rock: disteso ed evocativo, funge da apripista per il suo nuovo album, in uscita a breve e per il quale ci auguriamo nessuna delle sue anime vada perduta. Coral Red rappresenta fin da ora un affascinante biglietto da visita che ci restituisce una Giulia in gran forma.
Cantautrice rock scoperta dai Marlene Kuntz e seconda voce nel singolo Bellezza, ha un bagaglio di virtù ed esperienze di gran rispetto, avendo suonato in Italia come all’estero, avendo ricevuto nel 2009 un riconoscimento speciale dal Meeting delle Etichette Indipendenti nella sezione “Miglior live”, avendo un lavoro d’esordio, River, prodotto da Rob Ellis, batterista e produttore di PJ Harvey, Anna Calvi, Marianne Faithfull e molti altri. Difficile che a sbagliarsi siano in così tanti, fra loro aggiungete serenamente il nome di LESTER, che continuerà a seguire il suo percorso artistico.
——-

Martingala
(Dream blues, Shoegaze)

la band nasce nel 2014 come progetto solista di Davide Rinaldi (voce, chitarra e autore di testi e musiche); nel 2015 la line up si completa con Alessandro C al basso e Emanuele Zucchini alla batteria, iniziando finalmente l’attività live e sui social network, e creando un sound completamente nuovo, meno elettronico rispetto alla versione “da studio”, e decisamente più sporco, caldo e blues.
Le liriche sono in italiano e in inglese, e descrivono stati di coscienza e movimenti dell’animo, piuttosto che fatti concreti o opinioni e dichiarazioni sul mondo.
In occasione del 6 febbraio i Martingala presentano al pubblico, per la prima volta, “Realismo Magico Mediterraneo”, il loro disco d’esordio.
Per l’occasione, suoneranno i brani del disco, fra cui i brani già oggetto di videoclip “We have time” e “The pitcher’s glove”, e brani inediti, come la francese “Il pezzo francese” (che scimmiotta in modo ironico Françoise Hardy e Serge Gainsbourg), “Astronomy domine” dei Pink Floyd di Barrett, e gli altri brani spaziando tra sonorità eterogenee, dal blues allo shoegaze britannico, dal surf rock fino alla new wave.
——-

Aftershow:
Gianluca Diana Djset [indie; wave; electro; rock; shoegaze]

Associazione Defrag
via delle isole curzolane 75 roma

►Live
►Expo
►Giochi da tavolo
►Biliardino
►Wi fi Zone

Mercoledì 3 febbraio Bowie tribute night al Kino

12 artisti (e un coro) ricordano Bowie a loro modo. un omaggio tenero e sincero al duca.
Dap – Heroes
Giulia Villari -Lazarus
Vera Di Lecce – Under pressure
Stefano Sardo – Starman
Eleonora Betti – Life on Mars
Chaosity diretti da Barbara Eramo – Space Oddity
Raffaella Daino – the man who sold the world
Maurizio Masella – Wild is the wind
Ed mondo – Changes
Eugenio & Stefano Saletti – Starman

Dress code white duke stile, una truccatrice si occuperà di coloro che vengono in borghese.
Biglietto ingresso: 5 euro con consumazione
Tessera Arci 2016: 8 euro (se non ce l’hai puoi farla qui da noi, dura un anno).
Prenotazioni: info@ilkino.it

12552537_1022475351128708_6410856559019678642_n